I MIEI PROGETTI

Sabrina Lembo è ideatrice di progetti internazionali, la maggior parte dei quali sono stati realizzati attraverso l'Associazione Culturale Un lembo di..., una realtà culturale dinamica che ha creato insieme a un gruppo di giovani collaboratori (www.unlembodi.com)

Anche io ho denunciato

Anche io ho denunciato ha come scopo primario la divulgazione di una tematica, quale la violenza di genere, in ambienti formativi e istituzionali in Italia e all’estero, attraverso la presentazione e messa in scena del testo (scritto in italiano e spagnolo da Sabrina Lembo), che dà il nome al progetto stesso. Anche io ho denunciato si propone di essere un programma molto più ampio, che ha un inizio (13 settembre, presentazione del testo e progetto), ma mai una fine: l’obiettivo è creare una rete internazionale di contatti che, partendo dalla onlus Vite senza paura di Maria Grazia Cucinotta e dal team di esperti che vi lavora, unisce altre associazioni, enti, scuole, professionisti del settore, sia in Italia che all’estero, disposti ad aderire all’iniziativa in termini di divulgazione e di formazione nel proprio ambiente, attraverso la lettura e/o messa in scena del testo, interazione con  Vite senza paura per ogni aspetto di supporto legale e psicologico necessario. La violenza si combatte con la formazione al rispetto, un delicato processo che coinvolge prima di tutto le madri e i padri di chi ha fatto ricorso alla violenza. Questo l’obiettivo ultimo e più ambizioso di  Anche io ho denunciato: creare una coscienza comune al rispetto della persona.   

Se sei vittima di violenza o conosci qualcuno che subisce violenza, contattaci a info@vitesenzapaura.org

Anche io ho denunciato è un progetto senza fini di lucro dell’Associazione culturale Un lembo di… di Sabrina Lembo, in collaborazione con l’Associazione “Vite senza paura”  di Maria Grazia Cucinotta. 

Se vuoi unirti al progetto invia una mail a info@unlembodi.com

Buono da scattare

Buono da scattare è un premio fotografico  italo- spagnolo, volto alla promozione della cultura dell’olio, attraverso le sensazioni dell’immagine fotografica. Nato da un’ idea di Sabrina Lembo (Presidente dell'Associazione Un lembo di...) titolare dell'azienda olearia Lembo, il premio ha come tema la scoperta dell’olio d’oliva, inteso come prodotto chiave della nostra alimentazione e della nostra cultura mediterranea.  Ogni edizione, che vede il suo momento culminante nella cerimonia di premiazione presso il Campidoglio di Roma, si arricchisce di tante novità e idee sempre nuove! Buono da scattare è rivolto a fotografi italiani e spagnoli, e  riserva una sezione per i giovanissimi studenti degli istituti scolastici, che si confermano ogni anno i veri protagonisti dell’iniziativa. 

L’iniziativa nasce dalla collaborazione e dal patrocinio di più enti, tra cui Ambasciata di Spagna in Italia, Roma Capitale, Assessorato alla Cultura del Comune di Roma,  Comune di Gaeta, Comune di Campobasso, Università degli Studi del Molise, Fidapa Bpw Italy sezione Roma, Summit Hotel di Gaeta, Digital Camera School, Carangelo, VII Coorte di Roma, Annalisa Nuvelli Fotografie, Olio Lembo.

Buono da scattare  promuove l’arte della fotografia e la tradizione dell’olio: catturare in uno scatto fotografico una sensazione, un gusto, un attimo che sa di cultura. 

Info: www.unlembodi.com info@unlembodi.com

Il verso della moda
la poesia diventa arte

"In che verso va la nostra moda? O meglio detto, in quale “versi” vuole andare? Sicuramente nella direzione dell’innovazione, del cambiamento e della cultura.Da questo gioco di parole e dalla convinzione che spesso l’innovazione risiede nel saper unire generi artistici apparentemente tra loro differenti, nasce Il verso della moda, un progetto internazionale creato da Sabrina Lembo (Presidente dell’ Associazione Culturale Un lembo di…) con il patrocinio e la collaborazione dell’Ambasciata di Spagna in Italia, Istituto Cervantes, Istituto Italiano di Cultura a Madrid, Ambasciata Italiana in Spagna.

Lo scopo è quello di sviluppare e mantenere viva la qualità della tradizione sartoriale nel settore della moda, attraverso la creatività e la  realizzazione di nuove creazioni stilistiche da parte di brand italiani e spagnoli, in cui la moda si unisce al mondo letterario internazionale.

Il progetto prevede la realizzazione di nuove creazioni stilistiche, che sappiano unire la liricità dei versi poetici dell’autore José Maria Paz Gago alla ricercatezza e alla particolarità dei modelli, in modo originale ed innovativo.

Info: www.unlembodi.com info@unlembodi.com

La poesia dell'olio

Porta in tavola l'amore: gusta la poesia dell'Olio Lembo. Le bottiglie personalizzate, con i versi poetici di autori contemporanei in più lingue, sono una creazione di Sabrina Lembo, titolare dell'azienda olearia Lembo. Ottima idea regalo da abbinare nelle confezioni con il libro dei versi riportati sull etichetta. Tra gli autori: l"Wha(ts)appa, piropoemi per cellulare" di José Maria Paz Gago, "Il grande libro del pane", "Terra di Toscana. Vita in campagna" di Lorena Fiorini, "Tra questi ulivi" di Sabrina Lembo. Edizione limitata.

info: www.oliolembo.com info@oliolembo.com

FOLLOW ME

  • Facebook Social Icon
  • Instagram
  • Twitter Social Icon